Talk – Lina Pallotta

Plenum incontra Lina Pallotta

“A partire da una breve presentazione del mio lavoro, cercheró di evidenziare i nodi essenziali e le problematicita’ delle pratiche fotografiche odierne, con un focus privilegiato sul mondo della fotografia documentale e delle multiformi narrative contemporanee.
Un incontro informale aperto alle domande e alle discussioni sui temi:
– La finzione ha corrotto la nostra percezione del reale?
– Cosa raccontare, quale realtá e perché?
– Responsabilitá e riflessione sull’uso delle immagini. “
Lina Pallotta
lina pallotta__ritratto

Fotografa documentaria nata a San Salvatore Telesino (BN), si trasferisce a New York alla fine degli anni ottanta, dove si diploma in “Fotogiornalismo e Documentario fotografico” all’International Center of Photography. Spinta da una forte motivazione a fare la differenza, è attratta dalla cultura underground, dalle sottoculture, dalle storie meno gridate, dalle donne del Messico, dalle persone che hanno storie di rivalsa da raccontare.

Tra i lavori più conosciuti: Porpora e Valerie (2013); BASTA – to Work and Die on the Mexican Border (1999), sulla vita delle lavoratrici messicane nelle fabbriche di frontiera. Ha esposto in mostre personali e collettive in Europa e negli Stati Uniti, e pubblicato in riviste nazionali e internazionali.

Dalla metà degli anni 2000 tiene regolarmente seminari e conferenze per l’International Center of Photography, l’Empire State College, di New York; Frontline Club, Londra; Spazio Labo’, Bologna; Limes, Cagliari; Minimum, Palermo; e “F.project – Scuola di Fotografia e Cinematografia”, Bari. Tiene il master annuale SHOOT! Narrazione e Ricerca ad Officine Fotografiche Roma ed è stata membro del comitato scientifico di Fotoleggendo, per cui ha curato le mostre di Morten Andersen, Birgitte Grignet, Jason Eskenazi, Katrien De Blauwer, Michael Ackerman e Igor Posner. È stata la direttrice artistica di Gazebook: Sicily Photobook Festival 2017.

Nel 2014 vince il Premio Osvaldo Buzzi del “International Trophies of Photography” BN.

Le sue opere sono conservate in collezioni private e musei, come Craf – Centro Ricerca Archiviazione Fotografia e la collezione di Donata Pizzi.

16 dicembre 2016

Galleria Plenum – Catania  Via Vecchia Ognina, 142

Per informazioni e iscrizioni:

Tel 095 435932

info@plenumgallery.com