Camilla Borghese

Category
Artisti

Camilla Borghese è una fotografa di architettura con studio a Roma, dove è nata nel 1977. Nel 2005 si laurea in Conservazione dei Beni Artistici all’Università Ca ‘Foscari di Venezia. Nei primi anni 2000, inizia a sviluppare l’interesse per la fotografia di architettura, che si trasforma in un’attività professionale mentre lavora nello studio di Andrea Jemolo. Nel 2007 inizia a lavorare come free-lance.

Mostre

2012: Mostra collettiva Fuori orario, a cura di Gaia Toschi, Foligno, Italia
2014: Mostra personale Intervalli geometrici, a cura di Serena De Dominicis, Galleria Artesanterasmo, Milano, Italia
2014: Mostra personale Symmetria, a cura di Guillaume Maitre e Paulo Pérez Mouriz, Spazio Nuovo, Roma, Italia
2016: Mostra collettiva Bulgari y Roma, a cura di Lucia Boscaini, Museo Thyssen- Bornemisza, Madrid, Spagna
2018: Mostra personale Orizzonte Verticale, a cura di Marina Guida, Castel dell’Ovo, Napoli, Italia
2018: Mostra personale Outline, a cura di Guillaume Maitre e Paulo Pérez Mouriz, Spazio Nuovo, Roma, Italia
2018: Mostra personale Dialoghi urbani, Kaunas Artists’ House, Kaunas, Lituania
Tra i suoi principali progetti commissionati:
Progetti realizzati da Studio Valle, per la mostra Studio Valle 1957-2007. Cinquant’anni di architettura a Roma;
Nuova costruzione del Ministero della Salute italiano, progettata dallo Studio Transit, per la mostra ospitata presso il Ministero, e il successivo volume “Un ministero contemporaneo” di Giulio Salvioni;
Villaggio “La Martella” (Matera), di Ludovico Quaroni, in collaborazione con la Katholieke Universiteit Leuven (Belgio);
École française de Rome, Atelier Seraji Architects & Associes, Seste Engineriing;
“Pelanda dei Suini”, padiglione dell’ex mattatoio di Testaccio a Roma, restauro di Massimo Carmassi per il volume “Recupero conservazione riuso. Un centro culturale nel mattatoio di Roma “a cura di Marco Mulazzani, Electa, 2010.