Angelo Zzaven

Angelo Zzaven nasce a Castel di Judica (CT) il 20 Aprile 1961, comincia a interessarsi di fotografia in modo consapevole nei primi anni ’80. Nel 1999 la rivista “Gente di Fotografia” pubblica un suo portfolio tratto dalla serie “Luoghi della memoria” con testo critico di Enzo Carli. 
Nel 2002 nasce il suo primo libro “La forma dei pensieri” con prefazione di Giovanni Chiaramonte e postfazione di Giuseppe Condorelli. N.el 2016 i magazines online Monovisions e Lux Suspensa pubblicano il lavoro “Tentativo vano di ricordare” con in appendice relative interviste. 
Nel 2017 pubblica il libro “Tentativo vano di ricordare” in edizione limitata con prefazione di Giuseppe Condorelli. Nel marzo dello stesso anno la rivista “Gente di Fotografia” pubblica il suo lavoro “Tentativo vano di ricordare” con introduzione critica di Oscar Meo. 
Presente sul web attraverso un proprio sito, blog, community e social network, ha al suo attivo numerose mostre e pubblicazioni.